PERONE LUCIO

Lucio Perone nasce a Napoli nel 1972, frequenta il Liceo Artistico di Benevento e nel 1994 si diploma in scultura all’Accademia di Belle Arti di Napoli. Condivide con il fratello Giuseppe il percorso formativo e l’attività iniziale, e parallelamente a lui partecipa nel 2000 alla manifestazione Bandiere di Maggio a Napoli. Per l’occasione, espone in Piazza del Plebiscito quindici matite in pvc e resina. Le matite sono il soggetto più volte reiterato dall’artista, che ce le propone in svariate dimensioni appese al muro o sul piano orizzontale di una sedia. Oggetti che si infiltrano nello spazio segnalando, oggetti comuni che Perone rielabora e riproduce non mancando di operare a partire dai significati delle parole, e quindi con un fondamento concettuale. Le sue sculture s’impongono per la loro sfacciata ironia, perché capaci di presentare oggetti e soggetti diffusi in maniera estremamente realistica, ma in composizione del tutto improbabili. Con la Galleria Mimmo Scognamiglio di Napoli ha nuovamente esposto nel 2008 oltre a partecipare ad altre manifestazioni e fiere come Artissima ed Art Bruxelles.