COZZUOL SERGIO

Sergio Cozzuol nasce a Pola nel 1941 e più tardi si trasferisce a Genova. Inizia a studiare sotto la guida del professor Giuseppe Rigon, famoso scenografo de “La Scala”. In seguito frequenta Scuola d’Arte di Vicenza con i professori Giuseppe De Pellegrini e Otello De Maria. Dipinge miniature su materiali preziosi come oro, averio, rame, prestando molta attenzione ad ogni minimo dettaglio. Utilizza toni leggeri che possono essere illuminati da un raggio di sole o oscurati dai toni grigi delle citta’ del nord. E’ considerato un Impressionista per la relazione tra luce e colore e l’utilizzo di pigmenti puri e libere pennellate. Cozzuol evita soggetti tradizionali, storici, religiosi, e si concentra sui paesaggi e la vita di tutti i giorni. Portofino, Venezia, il distretto dei laghi nel nord Italia, localita’ montane o citta nordeuropee sono le ambientazioni preferite dei suoi quadri. Allestisce mostre personali in tutto il mondo, principalmente in Europa, dove ha ottenuto largamente l’attenzione della critica.

Sergio Cozzuol muore a Genova nel maggio del 2018.