BRAMBILLASCA SERGIO

Sergio Brambillasca, nasce a Vimercate il 19/02/1963 piccola cittadina immersa nel verde della Brianza, completati gli studi inferiori frequenta il liceo artistico di Bergamo, abbandona il liceo e si iscrive all’istituto tecnico Mosè Bianchi di Monza. Studia architettura al politecnico di Milano, dove apprende l’equilibrio e la simmetria per la composizione delle diverse forme geometriche. Passa attraverso la formazione lavorativa frequentando gli studi tecnici di architettura, trova spazio nell’ambito del fumetto, opera nel settore pubblicitario come operatore indipendente e pubblica satira politica su quotidiani nazionali. Sentore della cultura del colore frequenta mostre sia collettive che personali e organizza eventi estemporanei e culturali. Presente sulla scena artistica da molti anni, con opere di diversa natura, quali: olio su tela, acrilico, grafica e altre tecniche, scolpisce e lavora i diversi materiali che danno forma alla scultura. Nell’ambito sacro è permanente una sua opera presso la chiesa di Santo Eusebio ad Agrate

Brianza, intitolata “Maddalena”.Lavora tutt’ora presso il suo studio di Agrate Brianza.
Il mare, tema dominante delle sue opere, esprime un chiaro e trasparente sodalizio nella sua ricerca continua dell’espressione artistica.
Artista di carisma, trascinatore della sua impronta nella sfera dell’arte contemporanea, Sergio Brambillasca è sempre alla ricerca del magico mondo introspettivo, dove ritrova il leitmotiv nella trasformazione dell’arte visiva, plasmando la forma e la materia del colore per dare a chi osserva la possibilità di intravedere nei dipinti le atmosfere più suggestive, e con l’io di ognuno interagire nella propria sfera emotiva.